“Piscine e palestre hanno sette giorni per adeguarsi o chiusura. Sospesi sport dilettanti” – Corriere dell’Umbria

“Piscine e palestre hanno sette giorni per adeguarsi o chiusura. Sospesi sport dilettanti” – Corriere dell’Umbria

18 Ottobre 2020 Off Di giornalenuovaimmagine



Emergenza Covid: le piscine e le palestre per ora restano aperte, ma entro sette giorni le strutture devono adeguarsi in maniera totale ai protocolli di sicurezza. Se non lo faranno, il governo ordinerà la chiusura. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di questa sera, 18 ottobre, in cui ha annunciato le misure del nuovo Dpcm. “Daremo una settimana di tempo alle palestre e alle piscine per allinearsi ai protocolli di sicurezza – ha spiegato il primo ministro – Se avverrà non ci sarà ragione di chiudere”. E’ stata invece annunciata la sospensione delle competizioni dilettantistiche degli sport di contatto.